Com’è fatto l’uomo

L’uomo è un essere vivente che nasce, cresce, si relaziona con l’ambiente, si riproduce. Il suo corpo è fatto in modo tale da permettergli di soddisfare tutte le funzioni vitali.

L’uomo fa parte del gruppo dei mammiferi ed è un viviparo. E’ un vertebrato, dotato di uno scheletro interno con una colonna vertebrale. E’ un animale omeotermo, cioè con una temperatura corporea indipendente da quella dell’ambiente esterno. Rispetto agli altri animali, l’uomo ha un cervello molto sviluppato: l’uomo ha coscienza di se stesso ed è in grado di pensare. Comunica servendosi di un linguaggio complesso e articolato.

Il corpo umano è formato da tre parti principali: la testa, il tronco, gli arti.

  1. Nella testa, il cranio protegge e contiene il cervello. Sul viso troviamo gli occhi, il naso, la bocca e, ai lati del capo, le orecchie.
  2. Nel tronco, cioè nella parte centrale del corpo, possiamo individuare il torace (la parte superiore, che contiene i polmoni e il cuore) e l’addome (la parte inferiore, che contiene lo stomaco e l’intestino).
  3. Gli arti si distinguono in arti superiori ( divisi in braccio, avambraccio e mano) e arti inferiori (divisi in coscia, gamba e piede).

 

About Alice Affusto