I fenomeni migratori

I flussi migratori sono spostamenti di persone da una zona a un’altra. La popolazione  italiana di oggi è il risultato di molte emigrazioni immigrazioni avvenute negli anni.

All’inizio del xx secolo l’Italia era un paese povero e molte persone per lavorare sono emigrate in Francia, Germania, America.

Verso il 1960 molte persone, soprattutto dal sud Italia, si sono spostate verso il Nord Italia. Lì infatti c’erano grandi industrie.

Oggi in Italia cresce invece l’immigrazione. Molti stranieri arrivano per cercare lavoro e una vita migliore. Provengono dall’Europa orientale, dall’Africa, dall’Asia e dal Sudamerica. L’Italia è diventata così una società multietnica, in cui vivono persone con culture diverse.

About Alice Affusto