Il gioco della bandiera

Il gioco della bandiera è l‘arte medievale e rinascimentale di sventolare la bandiera durante le manovre militari allo scopo di segnalare a distanza ordini e movimenti da far eseguire alle truppe durante le battaglie.

Origini

Il gioco della bandiera ha origini antiche, probabilmente anche antecedenti al Medioevo.
Da questo periodo, tuttavia, si ha una maggiore documentazione che arriva fino ai manuali illustrati seicentesche.
Deriva probabilmente dalla figura dell’alfiere (presente non a caso anche nel gioco degli scacchi), che aveva il compito di indicare a distanza dei segnali militari per manovrare le truppe. Le bandiere venivano usate anche durante i periodi di pace in occasione di parate, e in questi casi l’alfiere portava i vessilli di nobili, papi, città o eserciti. In alcuni casi questo faceva roteare e volteggiare le bandiere con le loro insegne.

Da queste antiche pratiche si è sviluppata l’arte della bandiera, che sopravvive ancora oggi.
sbandieratori

About Alice Affusto